Contratto di servizio

Messaggio di errore

Notice: Undefined offset: 1 in counter_get_browser() (linea 70 di /home/gp1n14wx/public_html/sites/all/modules/counter/counter.lib.inc).

Contratto di assistenza socio-sanitaria presso la Fondazione Centro Diurno Integrato Serafino Cuni di Villa di Serio

Tra

La Fondazione Centro Diurno Integrato Serafino Cuni (di seguito per brevità indicata come “Fondazione”), con sede in Villa di Serio, Piazza Europa n. 2, Codice Fiscale 95149380164 - partita I.V.A. 03238830164, in persona del Sig. Mauro Algeri, legale rappresentante pro-tempore, domiciliato per la carica presso la sede della Fondazione;

e

Il/La Sig./Sig.ra

………………………………………………………………………………

nato/a a

……………………………………………

il

…………………….…………

residente a

………………………………………

in via

…………………….…………

Codice fiscale

……………………………………………

Tel.

………….……………..

In qualità di …………………….……….…di seguito per brevità indicato come “stipulante”;

Il/La Sig./Sig.ra

………………………………………………………………………………

nato/a a

……………………………………………

il

…………………….…………

residente a

………………………………………

in via

…………………….…………

Codice fiscale

……………………………………………

Tel.

………….……………..

In qualità di ….......................................di seguito per brevità indicato come “stipulante”;

e

Il/La Sig./Sig.ra

………………………………………………………………………………

nato/a a

……………………………………………

il

…………………….…………

residente a

………………………………………

in via

…………………….…………

Codice fiscale

……………………………………………

Tel.

………….……………..

In qualità di …………………….……….…di seguito per brevità indicato come “stipulante”;

Il/La Sig./Sig.ra

………………………………………………………………………………

nato/a a

……………………………………………

il

…………………….…………

residente a

………………………………………

in via

…………………….…………

Codice fiscale

……………………………………………

Tel.

………….……………..

In qualità di …………………….……….…di seguito per brevità indicato come “stipulante”;

PREMESSO

 

Che la Fondazione gestisce una unità di offerta socio-sanitaria, denominata Centro Diurno Integrato in Piazza Europa, 2 a Villa di Serio (25 posti accreditati) .

 

Che lo/gli stipulante/i hanno interesse che presso il CDI suddetto venga accolto/a:

 

Il/La Sig./Sig.ra

………………………………………………………………………………

nato/a a

……………………………………………

il

…………………….…………

residente a

………………………………………

in via

…………………….…………

 

Di seguito per brevità indicato come “ospite”

Il Centro Diurno Integrato offre la possibilità di una degenza diurna a persone anziane con problemi assistenziali non gestibili a casa propria o dai famigliari

Si rivolge prioritariamente alle persone anziane che necessitano di un particolare sostegno alla vita di relazione e di un impegno più attivo per poter conservare o ritardare il più possibile la perdita delle autonomie personali.

TUTTO CIO’ PREMESSO

Si stipula quanto segue:

ART. 1 – PREMESSE

Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente contratto.

ART. 2 – PRESTAZIONI GARANTITE AL RESIDENTE

La Fondazione si obbliga ad accogliere presso il CDI la persona ospite, secondo quanto previsto dalla normativa della Regione Lombardia, e secondo quanto ulteriormente previsto dalla Carta dei Servizi della Fondazione, allegata al presente contratto. In particolare la Fondazione fornirà le seguenti prestazioni:

servizi alla persona. Supporto e protezione nelle attività della vita quotidiana, nella assunzione dei cibi e delle bevande, nella cura della persona (scelta e cura dell'abbigliamento, cura della barba e dei capelli, igiene orale, delle mani e dell'intera persona):

servizi sanitari e riabilitativi: inquadramento geriatrico e valutazione periodica, con conseguenti ed eventuali trattamenti farmacologici, medicazioni, interventi riabilitativi, occupazionali o di mantenimento delle abilità (mediante trattamenti individuali e di gruppo), controlli dei parametri biologici;

servizi di animazione e di socializzazione: interventi di gruppo o individuali per contenere il rallentamento psico-fisico e la tendenza all'isolamento sociale e culturale, nonché per sviluppare una concezione positiva della propria vita;

servizi di sostegno al contesto familiare o solidale: interventi di informazione ed educazione per favorire l'utilizzo al domicilio di tutti i presidi, gli ausili e le procedure che adattino l'ambiente domestico al grado di non autosufficienza raggiunto e supportino l'autonomia residua della persona anziana e le risorse assistenziali del nucleo familiare o solidale a cui essa appartiene.

Non sono ammissibili persone che già fruiscano di servizi residenziali socio-sanitari, né con elevate esigenze clinico-assistenziali, né persone con problematiche psichiatriche attive o con demenza associata a gravi disturbi comportamentali.

ART. 3 – ADEMPIMENTI A CARICO DELLA FONDAZIONE

La Fondazione si impegna:

  1. A redigere il fascicolo sanitario, nel quale saranno documentati gli eventi riguardanti l'evoluzione dello stato di salute e ove saranno registrati i trattamenti terapeutici, assistenziali e riabilitativi effettuati e gli eventuali ricoveri ospedalieri;

  2. A redigere uno specifico piano di assistenza individualizzato (PAI) predisposto dall’equipe multidisciplinare, anch'esso conservato all'interno del fascicolo socio-sanitario;

  3. A rilasciare in tempo utile specifica certificazione attestante il pagamento della retta e la sua composizione, per consentire la deduzione o la detrazione fiscale delle spese mediche ai sensi della vigente normativa.

ART. 4 – RETTA DI DEGENZA - IMPORTO E MODALITÀ DI COMPUTO

A fronte delle prestazioni erogate dalla Fondazione, lo stipulante si obbliga alla corresponsione mensile anticipata della retta prestabilita dalla Fondazione stessa. In caso di pluralità di stipulanti, essi si impegnano in solido tra loro al pagamento della retta.

I contraenti danno atto che alla data odierna la retta giornaliera è la seguente:

  • € per ogni giorno di frequenza

  • € per ogni giorno di assenza non comunicata

  • € per ogni giorno di assenza comunicata

  • € 10,00 per ogni giorno di ricovero ospedaliero

  • € 10,00 per ogni giorno di sospensione

Nel computo delle giornate vengono calcolati sia il giorno di ingresso che quello di uscita;

Le rette stabilite e riportate nel contratto, potranno subire modificazioni in qualsiasi momento a seguito di idonea deliberazione del Consiglio di Amministrazione.

L'eventuale aumento della retta per delibera del Consiglio di Amministrazione,dovrà essere comunicato dalla Fondazione allo stipulante con almeno 15 giorni di preavviso mediante comunicazione individuale da effettuarsi a mezzo raccomandata a mano o A/R ed affissione alla bacheca della Fondazione.

A seguito dell’aumento della retta lo stipulante avrà facoltà di recedere dal contratto mediante comunicazione raccomandata A/R scritta, da inviare alla sede della Fondazione entro 15 giorni dal ricevimento della comunicazione. A seguito della comunicazione di recesso lo stipulante dovrà provvedere a a trasferire altrove la persona ospitata al CDI, lasciando libero il posto entro 15 giorni dall'invio della comunicazione del recesso. Decorso tale termine senza che il residente abbia lasciato libero il posto, verrà comunque applicata la nuova retta fino ad avvenuto abbandono della struttura.

Nel silenzio dello stipulante la nuova retta si intenderà accettata.

ART. 5 – RETTA DI DEGENZA. TERMINI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della retta di degenza è dovuto in forma mensile anticipata , entro il giorno 10 del mese di riferimento, mediante procedura RID .

In caso di pagamento oltre i termini stabiliti, lo stipulante sarà soggetto al pagamento di interessi moratori pari al tasso legale per ogni giorno di ritardo.

ART. 6 – VARIAZIONI ANAGRAFICHE

Lo stipulante è tenuto con puntualità ad aggiornare, in caso di variazione, sia l’anagrafica del residente sia i propri dati (residenza, recapiti telefonici, stato di famiglia, riferimenti bancari); in caso di ritardi od omissioni graveranno sullo stipulante le spese e gli eventuali danni.

ART. 7 – DECORRENZA E DURATA DEL CONTRATTO

Il contratto decorre dal giorno ………………………….…….. ed è stipulato a tempo indeterminato.

ART. 8 – CAUSE RISOLUTIVE DEL CONTRATTO

Il contratto cesserà:

  • Per recesso dello stipulante secondo quanto previsto dall’art. 9;

  • Per recesso della Fondazione secondo quanto previsto dall’art. 10;

  • Per sopravvenuta impossibilità di erogare le prestazioni oggetto del contratto;

  • Per mancato pagamento della retta;

  • Per rientro definitivo in famiglia od ingresso in altre strutture;

  • Per decesso del residente;

  • Per ogni altra causa prevista dalla legge.     

ART. 9 – RECESSO DELLO STIPULANTE

Lo stipulante ha facoltà di recedere in qualsiasi tempo e senza dover addurre motivazione, inviando comunicazione scritta con raccomandata A/R. alla sede della Fondazione con preavviso di almeno 15 giorni dal ricevimento della stessa.

Considerato il gravoso onere organizzativo legato ad ogni nuova accoglienza, nel caso di dimissione volontaria dell'ospite nel primo mese di frequenza, sarà addebitato in ogni caso l'importo relativo all'intera mensilità e dei 15 giorni di preavviso.

In ogni caso lo stipulante è tenuto al pagamento della retta fino all’effettivo abbandono della struttura da parte dell'ospite.

Restano esclusi solo i casi di decesso.

ART. 10 - RECESSO DELLA FONDAZIONE

La Fondazione ha facoltà di recedere dal contratto:

  1. Per comprovata incompatibilità dell'ospite alla vita comunitaria, per motivi sanitari e comportamentali, rimane inteso che graverà sui parenti o sull'ente territorialmente competente l'onere di trovare altrove adeguata sistemazione entro e non oltre i 90 giorni.

  2. Per mancato pagamento della retta qualora lo stipulante si dimostri inadempiente trascorsi 30 giorni dal sollecito trasmesso dall'amministrazione.

ART. 11 – TRATTAMENTO DATI PERSONALI

La Fondazione si impegna a trattare i dati personali dello stipulante e dell'ospite nel rispetto di quanto disposto dalla vigente normativa al fine di gestire ed eseguire il contratto.

ART. 12 – ALLEGATI

Al presente contratto sono allegati, quale parte sostanziale i seguenti allegati:

  • Carta dei diritti della persona anziana

  • Carta dei Servizi

  • Regolamento del servizio

  • Informativa ai sensi del D.L. 196/2003

  • Consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.L. 196/2003

  • Autorizzazione per le uscite

  • Scheda per la segnalazione della terapia

  • Modulo l'attivazione dei pagamenti mediante RID

  • Modulo di comunicazione di dimissione

ART. 13 – DISPOSIZIONI FINALI E DI RINVIO

Per tutto quanto non previsto nel presente contratto si fa riferimento alle disposizioni nazionali e regionali vigenti in materia ed al codice civile.

In caso di emanazione di norme legislative o regolamentari regionali, nonché di adozione di provvedimenti amministrativi regionali incidenti sul contenuto del contratto stipulato, lo stesso deve ritenersi automaticamente modificato ed integrato.

In caso di controversie nascenti dall’interpretazione o esecuzione del presente contratto, sarà competente il foro di Bergamo.

La Fondazione potrà, al fine di tutelare l’interesse dell’intera comunità, disporre con atti e regolamenti condizioni per lo svolgimento dei servizi cui obbligatoriamente gli ospiti ed i loro visitatori dovranno scrupolosamente attenersi.

Qualora gli stessi non dovessero essere condivisi, lo stipulante potrà recedere dal contratto nei termini previsti dall’art. 9.

 

Villa di Serio, ………………………………

 

Letto, confermato e sottoscritto

 

Per la Fondazione

Il Presidente

 

………………………………………….

Lo/gli stipulante/i

 

………………………………………….

 

…………………………………………

 

………………………………………….

Attività

Lunedì 9 Dicembre

Mattino

Uscita al mercato, lettura del giornale per chi resta al Centro.

Pomeriggio

Ginnastica di gruppo con fisioterapista e attività con educatrice in piccolo gruppo.

Martedì 10 Dicembre

Mattino

Fisioterapia e lettura giornale con approfondimenti.

Pomeriggio

Tombola con volontarie e attività in piccolo gurppo con educatrice.

Mercoledì 11 Dicembre

Mattino

Fisioterapia, lettura del giornale e uscita con volontaria.

Pomeriggio

Laboratorio manuale di addobbi natalizi.

Giovedì 12 Dicembre

Mattino

Fisioterapia, lettura del giornale ed uscita con volontaria.

Pomeriggio

Prove canti per Santa Messa di Natale.

Venerdì 13 Dicembre

Mattino

Ginnastica in piccolo e grande gruppo, lettura del giornale con educatrice.

Pomeriggio

Discussione sui giochi di una volta con MARIKA del CAG DI VILLA DI SERIO

.

Sabato 14 Dicembre

Mattino

Fisioterapia ed uscita con le volontarie.

Pomeriggio

Lettura del giornale.

Immagini

12
11
10
9
8
7
6
5
4
3
2
1